Tavoli da giardino

100
Tutto su :

Tavolo da giardino

Tavoli da giardino rotondi, rettangolari o quadrati, in teak, legno verniciato o PVC bianco impermeabile. I tavoli da giardino sono dotati di un foro centrale per posizionare un ombrellone e mangiare all'ombra. Per un set completo di mobili da giardino, coordinare il tavolo con le sedie e le sdraio da giardino abbinate. Su una piccola terrazza o un balcone, un tavolo per 2 persone in legno e ferro battuto ricorda un bistrot: molto di moda in città. I tavoli da giardino in vendita in questa sezione di mobili da esterno sono facili da montare da soli.

Mangiare all'aperto è un piacere che piace a tutti. Si può fare un picnic nel cuore della natura o semplicemente organizzare un pranzo in giardino. Per questo, un tavolo da giardino è essenziale. Ma come trovare il modello giusto che sia pratico e bello? Seguite la guida!

Il tavolo da giardino ideale

Prima di pensare all'acquisto del tavolo da giardino, è necessario conoscere le dimensioni dello spazio in cui verrà collocato. Questa informazione vi dirà quanto deve essere grande il tavolo. È utile anche per determinare la forma che dovrà avere. Un tavolo rettangolare di grandi dimensioni non si adatterà a un piccolo spazio quadrato.

Anche le dimensioni del vostro tavolo avranno ovviamente un ruolo nella scelta dei mobili. Invitate spesso più di 10 persone? Scegliete modelli di oltre 250 cm. Se mangiate solo in coppia, un modello da 60 cm sarà sufficiente. Vi piace mangiare in modo vario? Allora optate per un modello allungabile che vi permetta di invitare gli ospiti quando volete senza occupare troppo spazio ogni giorno. Anche un tavolo pieghevole è una scelta eccellente se non lo utilizzate spesso.

Esistono anche modelli di dimensioni ridotte, per esempio per appoggiare il libro accanto a una sedia a sdraio. Generalmente quadrati o rotondi, questi modelli sono infinitamente versatili.

Scegliere il tavolo da giardino giusto

Il legno è una scelta sicura. Elegante e caratteristico, questo materiale offre una moltitudine di varianti a seconda del colore applicato. Sono preferibili alcuni tipi di legno, come il teak o l'acacia, che resistono molto bene alle condizioni esterne.

Anche il metallo è un materiale molto apprezzato per i tavoli da giardino. Realizzato in acciaio inox, il tavolo resiste praticamente a tutto (raggi UV, umidità). Tuttavia, l'acciaio non è resistente ai graffi. Se dovete spostare spesso il vostro tavolo, scegliete l'alluminio, che è ultraleggero e molto resistente. Se il vostro tavolo in metallo viene lasciato tutto il giorno alla luce diretta del sole, dovrete fare attenzione, perché il materiale si riscalda e questo può essere molto spiacevole.

La resina intrecciata o iniettata è altamente resistente alle variazioni di temperatura. È ideale per le aree vicine alle piscine, in quanto non viene intaccata dal cloro.

L'HPL è un composto di legno e resina utilizzato per i piani dei tavoli. La struttura è poi realizzata in alluminio o acciaio. È un materiale molto resistente, in grado di resistere a tutto.

La pietra è un'altra possibile scelta per un tavolo da giardino. Resistente ed elegante, è importante ricordare che è molto pesante e richiede un trattamento idrorepellente per evitare la crescita del muschio.

I modelli in PVC sono disponibili a prezzi bassi. Sono facili da pulire, ma possono essere danneggiati dai graffi. Se lasciati al sole per lunghi periodi, alcuni modelli si scoloriscono se sono di scarsa qualità.

Stile perfetto

Avete deciso la forma, le dimensioni e il materiale del vostro tavolo da giardino. Ora è il momento di considerare lo stile.

Il metallo o l'HPL offrono un look molto contemporaneo, perfetto per i giardini più ordinati. Il legno è ideale per un giardino grazioso, ricco di fiori e romantico. Questo materiale è ideale per spazi accoglienti. Se il vostro giardino si ispira allo stile orientale, potete anche scegliere un tavolo da giardino in metallo nero, molto elegante e raffinato.

L'acciaio in stile ferro battuto è ideale per i giardini vintage.

Potete scegliere il tavolo con le sedie abbinate. In questo modo, il soggiorno è una soluzione semplice che non vi darà un cattivo gusto. Potete anche puntare sull'originalità scegliendo un tavolo e delle sedie in materiali e stili diversi. L'effetto è sottile, ma sempre di grande successo, a patto di non esagerare. Il metallo si sposa molto bene con il legno, ma non con il PVC, ad esempio.